• Elezioni; Meloni, una donna presidente è sfondare il tetto di cristallo

    Condividi l'articolo

    “Se una una donna arrivasse per la prima volta alla guida del governo, sfido chiunque a dire che non significherebbe rompere un tetto di cristallo”. Lo ha detto all’ANSA Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, ospite al Gp d’Italia a Monza.

    Diventare la prima donna presidente del Consiglio, per Giorgia Meloni significherebbe quindi rompere un tabù in Italia “che penalizza le donne, che produce il gender gap, che produce salari più bassi a parità di lavoro, che produce discriminazione per le donne in età fertile, una serie di problemi che stanno tutti scritti nel programma di Fratelli d’Italia”.

    Infine Meloni ha rimarcato come “la patente di femminilità non la dà la sinistra: io sono una donna, quindi il fatto di dire che ‘non sei una donna se non dici le cose che dico io’, a me francamente fa abbastanza ridere”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte