Erdogan a Merkel, Ue sia equa sul Mediterraneo orientale

(ANSA) – ISTANBUL, 16 SET – Il presidente turco Recep
Tayyip Erdogan ha discusso in una videoconferenza con la
cancelliera tedesca Angela Merkel. Durante il colloquio,
riferisce la presidenza di Ankara, i leader si sono confrontati
sulle relazioni bilaterali e gli sviluppi regionali. Erdogan ha
affermato che “i contrasti sul Mediterraneo orientale possono
essere risolti attraverso negoziati e accordi, purché prevalga
un approccio costruttivo, basato sull’equità”. Il presidente
turco ha quindi chiesto che “gli stati europei adottino una
posizione equa e coerente sul Mediterraneo orientale”,
sottolineando che “continuerà ad applicare una politica decisa e
attiva riguardo ai diritti della Turchia”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte