Etiopia: Abiy va al fronte, al suo posto ministro Esteri

Nov 24, 2021

  • Condividi l'articolo

    Il primo ministro dell’Etiopia, Abiy Ahmed, è andato al fronte per guidare i soldati contro i ribelli tigrini e ha incaricato il ministro degli Affari esteri di assumere le sue funzioni: lo rende noto l’emittente emiratina Al Arabiya via Twitter.

    Abiy, vincitore del premio Nobel per la pace nel 2019, aveva annunciato due giorni fa l’intenzione “di guidare le forze di difesa” contro i ribelli tigrini che avanzano verso la capitale, Addis Abeba. Le due parti sono in conflitto da oltre un anno.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - L'Iran "non farà marcia indietro" sulle sue richieste per riattivare l'accordo sul nucleare del 2015. Lo ha detto in un'intervista esclusiva all'ANSA il capo negoziatore di Teheran, il vice ministro degli Esteri Ali Bagheri Kani, aggiungendo...

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - Lunedì sono riprese a Vienna le trattative tra Iran, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina, e indirettamente gli Usa, per cercare di riattivare l'accordo, dopo oltre cinque mesi di sospensione seguiti all'elezione a presidente in...