Etna: bocca effusiva nella parte alta della Valle del bove

Mag 29, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – CATANIA, 29 MAG – Una bocca effusiva si è aperta
    stamattina nella parte alta della desertica Valle del Bove
    dell’Etna. La quota del punto di emissione di lavica è di circa
    2.800 metri sopra il livello del mare. E’ quanto emerge da
    osservazioni degli esperti dell’Istituto nazionale di geofisica
    e vulcanologia, Osservatorio etneo, di Catania.
        L’ ampiezza media del tremore, dopo un rapido decremento
    osservato ieri pomeriggio, oscilla su valori medio-alti. La
    localizzazione delle sorgenti è nell’area del cratere di Sud-Est
    ad una profondità di circa 3.000 metri. L’attività infrasonica è
    bassa e localizzata nell’area del cratere Bocca Nuova.
        I segnali delle deformazioni del suolo registrati alle reti
    permanenti di monitoraggio Gnss e clinometrica nelle ultime ore
    non mostrano variazioni significative. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi chiedono sanzioni contro la Russia

    I ministri dello Sport di 33 paesi hanno firmato una dichiarazione congiunta chiedendo di sospendere l'adesione di Russia e Bielorussia alle organizzazioni sportive internazionali e di vietare le trasmissioni televisive di competizioni sportive internazionali in...

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    Rugby: Italia-Romania 45-13

    (ANSA) - ROMA, 01 LUG - L'Italia centra il terzo successo consecutivo dopo Cardiff e Lisbona andando a battere a Bucarest la Romania per 45-13 (19-6), secondo più ampio margine mai fatto registrare dalla nazionale di rugby nei quarantatré precedenti con i romeni....