Ex di Elon Musk mette all’asta i cimeli della loro relazione

Condividi l'articolo

(ANSA) – WASHINGTON, 11 SET – Conservare gli oggetti
personali di un ex fidanzato potrebbe rivelarsi redditizio,
soprattutto se lui diventa l’uomo più ricco del mondo. La
ragazza del college di Elon Musk ha deciso di mettere all’asta
una serie di foto e cimeli della sua relazione con il patron di
Tesla. Lo riporta la Cnn.
    Jennifer Gwynne ha conosciuto e iniziato a frequentare il
miliardario nel 1994, quando entrambi lavoravano come consulenti
in un dormitorio universitario. Subito dopo essersi laureato
all’università della Pennsylvania, Musk ha iniziato il dottorato
a Stanford ma poi ha deciso di abbandonare gli studi per
lanciare la sua prima startup, Zip2.
    Il lotto che sarà battuto da una casa d’aste di Boston è
composto da 18 foto che mostrano un Musk sorridente, con la
faccia da ragazzino, seduto sul divano con la fidanzata o ad una
festa nel campus. Al momento l’oggetto con il prezzo iniziale
più alto è un biglietto d’auguri firmato, seguito da una collana
regalata a Gwynne per il suo compleanno.
    Da allora Musk ne ha fatta di strada. E non solo
professionalmente. Si è sposato, più di una volta, è avuto dieci
figli, sette dalla prima moglie Justine Wilson, di cui uno morto
subito dopo la nascita, e due dalla cantante Grimes e gli ultimi
due lo scorso novembre con una dirigente di una delle sue
società, Neuralink. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte