F1: Piero Ferrari, “Schumacher persona semplice e lineare”

Set 29, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 29 SET – “Ho avuto il piacere di avere
    Schumacher ospite a casa e bere assieme una bottiglia di vino
    rosso, aveva davvero piacere nell’avere questi momenti di
    intimità e tranquillità. Era una persona semplice, chiara,
    precisa, una personalità molto lineare. Mi spiace che ne
    parliamo oggi come fosse morto, non è morto. Lui c’è ma non
    riesce a comunicare”. Lo ha detto Piero Ferrari, vice presidente
    del Gruppo del Cavallino, durante l’assegnazione al Premio
    Mecenate al Salone d’Onore del Coni. Poi sul figlio Mick ha
    aggiunto: “Sta facendo il suo percorso, è in un team che
    appoggiamo. Loro hanno fatto una scelta che è quella di non
    spendere nel 2021 e hanno usato una macchina che non era già
    buona del 2020. Stanno spendendo tanto per il 2022 e anche noi
    di Ferrari stiamo aiutando l’Haas. Speriamo di dargli per il suo
    secondo anno una vettura che possa dimostrare le sue qualità”.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Incidenti lavoro: 2 operai feriti in centrale termica, uno grave

    Incidenti lavoro: 2 operai feriti in centrale termica, uno grave

    (ANSA) - MILANO, 16 OTT - Due operai sono rimasti feriti, uno in modo grave, in mattinata a Turbigo (Milano) all'interno di una centrale termica. Secondo la ricostruzione del 118, i due operai sarebbero precipitati da un'altezza di circa quattro metri, Un 49enne ha...