F1: sviluppo motore, Red Bull e Honda insieme fino al 2025

Ago 2, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 02 AGO – Il team Red Bull, per il quale corre
Max Verstappen – campione del mondo in carica e attuale leader
del mondiale – estenderà il suo accordo tecnico con Honda per lo
sviluppo dei suoi motori fino al 2025. La Honda ha ufficialmente
lasciato la F1 alla fine della scorsa stagione, ma aveva firmato
un accordo fino alla fine della stagione 2022 per continuare a
fornire assistenza tecnica nello sviluppo del motore alla Red
Bull e al team gemello Alpha Tauri. I propulsori sono ora
prodotti e sviluppati principalmente da Red Bull.
    “Red Bull e Honda sono lieti di annunciare che il programma
di supporto tecnico che ha consentito alla Red Bull di essere al
vertice della stagione di Formula 1 2022 sarà esteso dal 2023
fino alla fine del 2025 con Honda Racing Corporation (HRC)” si
legge in un comunicato.
    Un nuovo regolamento sui motori di F1, ibridi dal 2014,
dovrebbe essere deciso a breve per entrare in vigore a partire
dal 2026. Secondo informazioni non confermate, Red Bull è
attualmente in trattative con Porsche in vista di un accordo che
potrebbe portare all’acquisizione di una partecipazione dalla
casa tedesca nel capitale del team austriaco di F1 e una
collaborazione tecnologica dal 2026. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte