F1:Verstappen vince a Monza, Leclerc e’ secondo

Condividi l'articolo

Max Verstappen domina anche il Gp d’Italia, conquistando a Monza la quinta vittoria consecutiva nel mondiale di Formula 1. Sul podio, accanto al pilota della Red Bull, Charles Leclerc secondo con la Ferrari e George Russell, terzo con la Mercedes. Quarto posto per l’altra Rossa di Carlos Sainz, partito dalla penultima fila. La corsa si è chiusa in regime di safety car, per un guasto alla McLaren di Daniel Ricciardo, tra i fischi del pubblico.

Folla di ospiti vip oggi a Monza , a partire dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Accolto nel paddok dal presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, a dare il benvenuto al Capo dello Stato c’erano anche il prefetto e il Questore di Monza, Patrizia Palmisani e Marco Odorisio. All’hospitality Fia, il presidente Mattarella ha salutato i team manager di Red Bull, Mercedes e Ferrari, Christian Horner, Toto Wolff e Mattia Binotto, per poi recarsi al motorhome Ferrari A cantare l’inno d’Italia, poco prima del via, Andrea Bocelli.
    “Sono sempre stato un patriota, non ci saranno particolari pressioni a cantare davanti al capo dello Stato”, commenta il cantante. Il pubblico sta facendo ingresso nell’impianto da questa mattina. A fare gli onori di casa il presidente dell’Aci, Sticchi Damiani.

Tanti i vip, come Gordon Ramsay, i Ferragnez,  Iva Zanicchi e Albano Carrisi, Fabio Rovazzi e Francesca Michelin, ma anche Federica Pellegrini col marito Matteo Giunta, freschi di nozze. E ancora il principe Alberto di Monaco, gli attori Hugh Grant e Liam Cunningham, il calciatore del Milan Zlatan Ibrahimovic e gli ex giocatori Patrice Evra, Fabio Cannavaro e Ciro Ferrara.
    “Qui a Monza c’è davvero tantissima gente, è la libertà che stavamo cercando – commenta lo chef stellato Davide Oldani, sul ritorno a Monza del grande pubblico -. Ho conosciuto Lewis Hamilton, mi ha colpito la sua voglia di esserci sempre. Confesso che è stata un’emozione”.

   


Fonte originale: Leggi ora la fonte