• Famiglia denuncia, giù da finestra durante perquisizione

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 12 SET – In coma dopo essere precipitato dalla
    finestra di casa nel corso di quella che i parenti definiscono “una perquisizione delle forze dell’ordine”. E’ quanto ha
    denunciato oggi la famiglia di un 36enne, Hasib Omerovic, nel
    corso di una conferenza stampa alla Camera dei Deputati alla
    presenza di Fatima Sejdovic, la madre della vittima, del
    deputato Riccardo Magi, di Carlo Stasolla, portavoce di
    Associazione 21 luglio e degli avvocati della famiglia. Sulla
    vicenda, avvenuta a Roma, Magi ha presentato un’interrogazione
    parlamentare. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte