• Fedriga, Italia è attrattiva ma non si presenta in modo coerente

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – TRIESTE, 24 GEN – “Come Regioni, e ovviamente come
    Paese stesso dobbiamo porci l’interrogativo su come essere
    attrattivi per investimenti esteri”, ma bisogna “saperci
    presentare al mondo e al mercato internazionale” e “accompagnare
    e semplificare i processi di investimento”. E’ questo il tema,
    come ha spiegato il presidente della Conferenza delle Regioni,
    Massimiliano Fedriga, della due-giorni di lavoro della
    Conferenza stessa, convocato sul tema Selecting Italy.
        L’incontro si è aperto con l’intervento di Fedriga questo
    pomeriggio e proseguirà domani e sarà articolato in una serie di
    tavole rotonde e incontri proprio dedicati all’attrazione sui
    territori di investimenti esteri.
        “Il sistema produttivo italiano è un sistema che
    potenzialmente può essere fortemente attrattivo – ha aggiunto
    Fedriga – Abbiamo delle filiere di eccellenza, ricerca di valore
    internazionale, abbiamo numeri di startup e innovazione
    all’interno delle startup che pochi paesi al mondo possono
    vantare. Però non possiamo autolodarci solamente, abbiamo un
    serio problema: quello di presentare il sistema Paese agli
    investitori internazionali in modo coerente, facendo sì che le
    eccellenze possano trovare una vetrina che li valorizzi”, ha
    ammonito Fedriga. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte