“Felliniana” torna al Teatro Galli. Mercoledì 24 novembre (ore 21) l’omaggio al Maestro del cinema della Compagnia Artemis Danza – Monica Casadei | Comune di Rimini

Nov 23, 2021

  • Condividi l'articolo

    Un manifesto poetico composto da corpi che attraversano la danza e il circo, sulle note inconfondibili di Nino Rota. Poesia, danza, circo, musica e cinema: c’è tutta l’arte di Federico Fellini nello spettacolo che Monica Casadei e la Compagnia Artemis Danza presenterà domani sera, mercoledì 24 novembre (ore 21) al pubblico del Teatro Galli per il primo appuntamento del cartellone che la stagione riminese dedica alla danza.  

    Coreografie euforiche e frizzanti, virtuosismi e una irresistibile umanità animano questo spettacolo, che ha debuttato al Galli il 20 gennaio scorso –nel 101esimo anniversario della nascita di Fellini – nell’inedita modalità streaming, con le sale teatrali ancora chiuse a causa della pandemia. Una prima inedita ma di successo, con oltre diecimila spettatori che hanno potuto godersi lo spettacolo inserito nella rassegna virtuale di “Teatri nella rete” di Ater Fondazione.  

    Felliniana spiega Monica Casadei si articola attorno alla meravigliosa kermesse di 8 ½ e vive delle gioie e delle speranze dei clown, delle confidenze della Gradisca, delle voci e dei dialoghi tratti dai film, del profumo de La Dolce Vita, dei mille colori del circo e della potenza poetica di Nino Rota. Un respiro felliniano ha avvolto il concepimento della creazione che parte con un inizio rarefatto, intimista, filosofico, si dirige nel realismo surreale della Romagna di Amarcord per poi scivolare calorosamente nel mondo magico, folle ed estremo del circo. Un popolo danzante, un grande teatro dell’illusione umano, poetico e ironico”. 

    Felliniana è anche la prima delle sei proposte contenute nel nuovo abbonamento dedicato alla danza, iniziativa che nasce dalla volontà di accendere i riflettori su alcune fra le più importanti compagnie italiane che saranno ospitate in cartellone coi loro ultimi spettacoli. Il pacchetto proposto include sei appuntamenti in calendario tra novembre ed aprile (5 al Teatro Galli e uno al Teatro degli Atti): oltre a FellinianaToccare ultimo lavoro di Cristina Kristal Rizzo (15 dicembre) Bayadere della Compagnia nuovo Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini (20 febbraio), Don Juan personale rilettura della figura di Don Giovanni della Fondazione Aterballetto (18 marzo), La notte è il mio giorno preferito di Annamaria Ajmone (31 marzo) e Monjour di Silvia Gribaudi (3 aprile). L’abbonamento è in vendita in biglietteria al prezzo di 60 euro per 6 spettacoli.  

    Trailer: vimeo.com/533949761/6756d6cf00 

    Informazioni: www.teatrogalli.it 

    Biglietteria Teatro Galli (piazza Cavour 22, Rimini) tel. 0541 793811,  

    e-mail biglietteriateatro@comune.rimini.it 

    Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei
    FELLINIANA
    Omaggio a Fellini

    coreografia, regia, scene e luci Monica Casadei
    musiche Nino Rota
    costumi Daniela Usai
    danza Samuele Arisci, Michelle Atoe, Jessica D’Angelo, Silvia Di Stazio, Costanza Leporatti,  Mattia Molini, Teresa Morisano, Christian Pellino,  Salvatore Sciancalepore, Alessia Stradiotti, Davide Tagliavini
    trampoli Dino Serra, Elisa Vignolo
    danza aerea Amalia Ruocco
    giocoleria e roue cyr Andrea Brunetto
    performance Filodrammatica Lele Marini 
    ricerca e selezione musicale, assistente ripetitore Davide Tagliavini
    produzione Compagnia Artemis Danza
    con il sostegno di Comune di Rimini
    e il patrocinio di Fellini 100-Celebrazioni per il Centenario di Federico Fellini 


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • E. League: Leicester ha 7 positivi al Covid, niente Napoli

    E. League: Leicester ha 7 positivi al Covid, niente Napoli

    (Vedi ' E. League: Rodgers, tanta assenze...' delle 19:21) (ANSA) - NAPOLI, 08 DIC - Il Leicester ha sette calciatori positivi al Covid, che quindi domani non potranno giocare contro il Napoli nell'ultima giornata del girone di Europa League.    "Sono...

    Spagna, sulla Sagrada Familia svetta una nuova torre

    Spagna, sulla Sagrada Familia svetta una nuova torre

    MADRID - La Sagrada Familia ora è più alta: merito della Torre della Vergine Maria, uno degli elementi del monumento simbolo di Barcellona — immaginato da Antoni Gaudí più di un secolo fa —, e diventato realtà negli ultimi mesi. Sulla cima, da alcuni giorni svetta una...