Festini e cocaina: a Bologna chiesto il processo per 15

Set 8, 2021

  • Condividi l'articolo

    Arrivano le richieste di rinvio a giudizio per i 15 indagati, ora imputati, nell’ambito dell’inchiesta ‘Villa Inferno’ dei carabinieri e della Procura di Bologna, che ruota attorno a un giro di festini a base di sesso e cocaina in cui è stata coinvolta una ragazza all’epoca dei fatti 17enne e che con la sua denuncia, nel febbraio 2020, fece esplodere il caso.
        L’udienza preliminare è stata fissata per il 22 ottobre, alle 9.30, nell’aula bunker della Dozza, davanti al giudice Alberto Gamberini. Gli imputati sono accusati a vario titolo di induzione alla prostituzione minorile, spaccio, produzione di materiale pedopornografico e pure di una tentata truffa per una vicenda parallela finita nel fascicolo. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Pallavolo: Europei; 3-1 alla Serbia, Italia in finale

    Pallavolo: Europei; 3-1 alla Serbia, Italia in finale

    L'Italvolley conquista la finale degli Europei di pallavolo maschile. Con il punteggio di 3-1 (29-27, 25-22, 23-25, 25-18) gli azzurri hanno battuto la Serbia nella semifinale giocata questa sera Katowice in Polonia.    A attendere l'Italia nella sfida...

    Accoltella un uomo e in fuga aggredisce due anziani, arrestato

    Accoltella un uomo e in fuga aggredisce due anziani, arrestato

    (ANSA) - BOLOGNA, 18 SET - Un uomo di 43 anni è stato accoltellato, intorno alle 19, in Piazza Ugo Bassi alla stazione di Cesenatico, nel Cesenate. Ferito è stato condotto all'Ospedale 'Bufalini' in codice tre, ossia di massima gravità.    Sul posto,...