Fiab premia Rimini Comune ciclabile per il quarto anno consecutivo: oggi a Cervia la cerimonia di consegna delle bandiere “bike smile” | Comune di Rimini

Set 10, 2021

  • Condividi l'articolo

    Un riconoscimento assegnato dalla Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta che per il quarto anno consecutivo premia la città di Rimini, tra i 40 comuni italiani considerati bike friendly. Il Comune ha ricevuto il riconoscimento confermando una valutazione di “4 bike smile”, sulla base di quattro requisiti: “mobilità urbana” (ciclabili urbane/infrastrutture e moderazione traffico e velocità), “governance” (politiche di mobilità urbana e servizi), “comunicazione & promozione” e “cicloturismo”. È stato premiato l’investimento per la realizzazione di nuove infrastrutture, con l’ampliamento della rete ciclopedonale e la pedonalizzazione del lungomare, mentre sul fronte della governance è stato riconosciuto il potenziamento dei servizi come la velostazione.  Infine, per il capitolo comunicazione una menzione è andata al progetto di promozione dell’utilizzo delle cargo bike, i tre mezzi acquistati dal Comune di Rimini e attualmente disponibili alla velostazione, noleggiabili gratuitamente per 15 giorni. Un progetto che vive uno dei suoi momenti più attesi proprio questo week end, in occasione dell’Italian Bike Festival, con ‘CargoBike Revolution’, una pedalata nella città con partenza e arrivo al villaggio di piazzale Fellini.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

    Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

    (ANSA) - ROMA, 26 SET - "La corsa agli armamenti, comprese le armi nucleari, continua a sprecare risorse preziose che sarebbe meglio utilizzare a beneficio dello sviluppo integrale dei popoli e per proteggere l'ambiente naturale". Lo dice Papa Francesco in un tweet...

    Parolin all’Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

    Parolin all’Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

    (ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 26 SET - Ci sono "nuove interpretazioni dei diritti umani" e "in molti casi, i 'nuovi diritti' non solo contraddicono i valori che dovrebbero sostenere, ma vengono imposti nonostante l'assenza di consenso internazionale". Lo ha detto il...