Fiorentina: arriva Mandragora per il dopo Torreira

Giu 23, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – FIRENZE, 23 GIU – La Fiorentina è pronta ad
    accogliere Rolando Mandragora: è lui il centrocampista scelto
    per colmare la partenza di Lucas Torreira che i viola hanno
    deciso di non riscattare dall’Arsenal. L’offerta del club di
    Commisso per la Juventus proprietaria del giocatore, reduce
    dall’esperienza nel Torino, è intorno ai 10 milioni mentre per
    Mandragora, che arriverà a titolo definitivo, il contratto sarà
    per cinque anni.
        Sempre per la mediana la Fiorentina segue Bajrami
    dell’Empoli, per l’attacco continuano i contatti con il Real
    Madrid per ottenere il prestito dell’attaccante serbo Luka
    Jovic, stesso procuratore (Fali Ramadani) di Vincenzo Italiano
    che dopo il fresco prolungamento con i viola fino al 2024 con
    opzione al 2025 potrebbe essere oggi sugli spalti dello stadio
    di Tolentino, nelle Marche, per seguire il figlio Riccardo, 14
    anni e centrocampista come lo è stato lui, impegnato con la
    Fiorentina nella finale scudetto Under 15 contro il Milan.
        Intanto per il reparto offensivo i viola tengono aperta anche
    la pista che porta a Milan Djuric, in scadenza con la
    Salernitana e accostato in questi giorni pure al Genoa. Infine
    per la difesa il nome forte per il dopo Odriozola si conferma
    Dodò dello Shakhtar: ballano 3 -4 milioni fra richiesta e
    offerta, nel frattempo il terzino brasiliano come già ha fatto
    ieri Jovic ha messo il proprio ‘like’ alla notizia del rinnovo
    di Italiano postata sul profilo social della Fiorentina. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Calcio donne: Azzurre verso Europei, domani le convocazioni

    Calcio donne: Azzurre verso Europei, domani le convocazioni

    (ANSA) - ROMA, 25 GIU - È terminata con il netto successo sulla selezione giovanile maschile del Castel di Sangro la quarta settimana di preparazione della Nazionale Femminile in vista di Euro 2022. Il torneo continentale - rimandato di un anno per concedere...

    La Corte Suprema targata Trump cambia l’America

    La Corte Suprema targata Trump cambia l’America

     La Corte Suprema targata Donald Trump riscrive la storia dell'America e manda in pensione il diritto all'aborto, regalando ai conservatori una vittoria che agognavano da anni. Lo fa fra le proteste, le critiche e il crescente scetticismo degli americani: solo...