Firenze, artista ucraino realizza murale in ricordo Hack

Condividi l'articolo

(ANSA) – FIRENZE, 21 SET – E’ stato inaugurato questa mattina
a Firenze, alla scuola Dino Compagni, il murale dedicato a
Margherita Hack, in occasione del centenario della sua nascita.
    L’opera è stata realizzata dall’artista ucraino Aec Interesni
Kazki.
    “Avevamo promesso che avremmo realizzato delle opere per
ricordare Margherita Hack, lo abbiamo fatto in una scuola, la
Dino Compagni – ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella -.
    Questa è la scuola più bella Toscana, forse d’Italia, ospita
centinaia di studenti con le più moderne tecnologie. In una
scuola moderna come questa vogliamo ricordare le radici della
nostra comunità e Hack è sicuramente uno di quei simboli delle
radici di Firenze, donna di scienza e anche grande amante della
cultura. Un altro aspetto per noi molto bello e significativo è
che l’artista sia ucraino, molto conosciuto in tutto il mondo
che purtroppo non può più lavorare nel suo paese a causa della
guerra. Una delle ferite di questa guerra assurda riguarda anche
la cultura, quindi monumenti distrutti, chiese distrutte e
artisti che sono dovuti scappare”. “Siamo felici perché abbiamo
messo tante cose insieme, Hack, la street art, l’Ucraina e poi
la scuola e i ragazzi – ha concluso Nardella -. Ricordo che è
una delle tante iniziative del centenario perché è iniziato solo
qualche mese fa”. Tra i presenti anche gli assessori comunali
Sara Funaro e Cosimo Guccione. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte