Francia: governo, 231 irregolari radicalizzati da espellere

(ANSA) – PARIGI, 13 OTT – Sul territorio francese ci sono
attualmente 231 stranieri in situazione irregolare seguiti per
radicalizzazione “che dobbiamo espellere”, di cui 180
attualmente in carcere: è quanto ha dichiarato oggi il ministro
francese dell’Interno, Gérald Darmanin, durante la prima
presentazione mensile delle statistiche sull’attività delle
forze dell’ordine.
    Darmanin ha aggiunto che 851 immigrati illegali sono
attualmente iscritti nelle schede segnaletiche volte alla
prevenzione della radicalizzazione di carattere terroristico.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte