Furbetti del cartellino a Sanremo, 15 condannati

Set 30, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – SANREMO, 30 SET – Quindici condanne, su un totale di
    sedici imputati, nel processo di primo grado per truffa ai danni
    dello Stato e violazione della Legge Brunetta sul pubblico
    impiego, che vede alla sbarra i cosiddetti ‘furbetti del
    cartellino’, accusati dell’infedele timbratura del cartellino e
    di essersi assentati senza giustificazione durante l’orario di
    lavoro. Unica assoluzione quella di Rita Torre, nei confronti
    della quale la giudice Francesca Minieri del tribunale a Imperia
    ha tenuto conto della particolare tenuità del fatto. Le pene
    vanno dagli 8 mesi a 3 anni e 7 mesi. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Atletica, assassinato in Ecuador il velocista Quinonez

    Atletica, assassinato in Ecuador il velocista Quinonez

    (ANSA) - ROMA, 23 OTT - Il velocista olimpico ecuadoriano Alex Quinonez è stato ucciso a Guayaquil nella notte di venerdì.    Secondo alcuni testimoni - riporta il sito web del quotidiano ecuadoriano El Universo - diverse persone con abiti simili a...

    Petruzzelli, 30 anni fa il rogo, ora nuova ‘normalità’

    Petruzzelli, 30 anni fa il rogo, ora nuova ‘normalità’

    Trent'anni fa, i baresi si ritrovarono a sfilare attoniti la domenica mattina del 27 ottobre davanti al cratere fumante del teatro Petruzzelli, distrutto in una notte da un incendio doloso. In questi giorni sono nuovamente in fila davanti al teatro che ha riaperto i...