Gb: crisi della benzina, primi militari in azione a giorni

Set 29, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – LONDRA, 29 SET – Inizieranno a entrare in azione nel
    giro di “un paio di giorni” i primi militari britannici
    allertati su indicazione del governo Tory di Boris Johnson per
    dare una mano contro la crisi della catena di rifornimento al
    dettaglio del carburante (come di alcuni altri prodotti)
    rallentata nel Regno Unito dai vuoti di organico post Brexit fra
    gli autisti di camion: crisi che ha scatenato fino a ieri code
    alle stazioni di servizio. Lo ha formalizzato stamane il
    ministro delle Attività Produttive, Kwasi Kwarteng, precisando
    che la decisione “è presa”.
        L’operazione coinvolge 150 specialisti dell’esercito,
    sottoposti ad addestramento sprint (75 nei giorni scorsi, altri
    75 da oggi) per la guida delle autocisterne e finora tenuti in
    standby. Kwarteng ha quindi riconosciuto che i giorni passati
    sono stati “difficili” per i consumatori, ma ha ribadito che la
    situazione – resa più acuta nelle sue parole da fenomeni di
    accaparramento innescati dall’allarmismo dei media e di alcune
    organizzazioni di categoria – si sta adesso “stabilizzando”.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Europa League: Spalletti, grande partita di tutta la mia squadra

    Europa League: Spalletti, grande partita di tutta la mia squadra

    (ANSA) - NAPOLI, 21 OTT - ''Abbiamo vinto grazie a un grandissimo atteggiamento perché la partita non era facile. Si è visto che questa squadra giocando chiusa poteva creare problemi sulle ripartenze e dunque era necessario che noi tenessimo equilibrio e pazienza per...

    La regina Elisabetta ha trascorso la notte scorsa in ospedale

    La regina Elisabetta ha trascorso la notte scorsa in ospedale

    La regina Elisabetta, 95 anni, ha trascorso la notte scorsa in ospedale. Lo ha reso noto stasera Buckingham Palace, dopo essersi limitato ieri ad annunciare che la sovrana aveva rinunciato a una visita in Irlanda del Nord su raccomandazione dei suoi...