Gdf: cinesi rilevano azienda droni e violano legge armamenti

Set 2, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – PORDENONE, 02 SET – Violazione della legge sulla
    movimentazione di materiali di armamento e possibili violazioni
    della normativa cosiddetta “golden power” che
    tutela le aziende italiane strategiche. Sono i reati contestati
    dalla Guardia di finanza di Pordenone a una azienda italiana che
    produce droni militari, aeromobili e veicoli spaziali la cui
    maggioranza – hanno accertato le indagini – è stata rilevata,
    attraverso una società offshore, da due importanti società
    statuali cinesi. L’azienda fornisce tra l’altro le forze armate
    italiane, è dunque soggetta a specifici controlli e vigilanza.
        La Gdf ha denunciato 6 manager (3 italiani e 3 cinesi). (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Pallavolo: 3-2 alla Slovenia, l’Italia vince gli Europei

    Pallavolo: 3-2 alla Slovenia, l’Italia vince gli Europei

    (ANSA) - ROMA, 19 SET - Bis per l'Italia della pallavolo ai campionati Europei. Dopo il trionfo della nazionale femminile anche la squadra maschile ha vinto il torneo continentale. I ragazzi di Fefè De Giorgi in finale hanno superato la Slovenia 3-2 (22-25, 25-20,...

    Pelè dall’ospedale: “Buon umore è la miglior medicina”

    Pelè dall’ospedale: “Buon umore è la miglior medicina”

    (ANSA) - ROMA, 19 SET - "Come potete vedere, sto prendendo a pugni l'aria per celebrare ogni giorno migliore. Il buon umore è la migliore medicina e ne ho in abbondanza. Non potrebbe essere diversamente. Ho ricevuto tanto affetto che il mio cuore è colmo di...