Gentiloni,Italia tenga occhio debito ma regole vanno riviste

Set 4, 2021

  • Condividi l'articolo

    In Italia “bisogna tenerlo d’occhio questo debito. Bisogna evitare di aggiungere spese permanenti che rendano il peso del debito sempre maggiore e che alla fine si scaricano sulle prossime generazioni” secondo il commissario europeo all’Economia Paolo Gentiloni, che partecipa al Forum Ambrosetti a Cernobbio.
        “Dall’altra parte – ha aggiunto – è chiaro che il Covid cambia un po’ il contesto e quindi rende necessario anche un aggiornamento delle regole del patto di stabilità”.
        “L’Italia – ha osservato – ha un debito molto alto. Tutti i Paesi europei dell’Eurozona hanno adesso in media un debito del 100%. E qui i messaggi sono chiaramente due. Il primo è che bisogna tenerlo d’occhio questo debito”.
        “Bisogna evitare di aggiungere spese permanenti che rendano il peso del debito sempre maggiore e che alla fine si scaricano sulle prossime generazioni. Noi chiamiamo il nostro programma Next Generation Eu, ma – ha proseguito – se alla next generation lasciamo un debito troppo consistente non credo che facciamo la cosa giusta. Dall’altra parte è chiaro che il Covid cambia un po’ il contesto e quindi rende necessario anche un aggiornamento delle regole del patto di stabilità”. 
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

    Papa: con corsa ad armi nucleari spreco risorse preziose

    (ANSA) - ROMA, 26 SET - "La corsa agli armamenti, comprese le armi nucleari, continua a sprecare risorse preziose che sarebbe meglio utilizzare a beneficio dello sviluppo integrale dei popoli e per proteggere l'ambiente naturale". Lo dice Papa Francesco in un tweet...

    Parolin all’Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

    Parolin all’Onu, nuovi diritti spesso imposti senza consenso

    (ANSA) - CITTA DEL VATICANO, 26 SET - Ci sono "nuove interpretazioni dei diritti umani" e "in molti casi, i 'nuovi diritti' non solo contraddicono i valori che dovrebbero sostenere, ma vengono imposti nonostante l'assenza di consenso internazionale". Lo ha detto il...