• Giallo per fondi finiti sul conto di Giorgio Moroder

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLZANO, 09 SET – E’ giallo per complessivamente 2,2
    milioni di euro finiti sui conti di Giorgio Moroder, dei quali
    un imprenditore tedesco di start-up rivendica però la proprietà.
        Come scrive il settimanale tedesco Die Zeit, Tilman Reißfelder
    ha chiamato in causa il compositore gardenese e premio Oscar in
    un procedimento civile che è attualmente in corso a Bolzano.
        Secondo il settimanale, i soldi sarebbero stati spostati nel
    2013 da un consulente finanziario dal suo conto di una banca
    privata svizzera su diversi conti di Moroder in Alto Adige,
    Svizzera e negli Usa. Il consulente finanziario lo scorso marzo
    è stato condannato in Svizzera a tre anni di reclusione. Davanti
    agli inquirenti elvetici Moroder aveva detto di essere stato a
    sua volta vittima del consulente e di essere stato convinto che
    i soldi fossero il legittimo frutto di investimenti. Il padre
    della disco music, comunque, non ha restituito la somma, anche
    perché in gran parte sarebbe già stata spesa. Entro mercoledì
    prossimo le parti possono depositare le loro memorie a Bolzano.
        (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte