Giffoni: domani chiusura con Eduardo Scarpetta e Filippo Scotti

Lug 29, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – GIFFONI VALLE PIANA, 29 LUG – Si conclude domani la
52esima edizione del Giffoni Film Festival, in corso a Giffoni
Valle Piana (SA). Oltre alla cerimonia di premiazione dei film
in concorso, arrivano due giovani rivelazioni del cinema
italiano, tra le più interessanti degli ultimi anni: Eduardo
Scarpetta, vincitore del David di Donatello 2022 come miglior
attore non protagonista per “Qui rido io” di Mario Martone, e il
giovane protagonista di “E’ stata la mano di Dio” di Paolo
Sorrentino, Filippo Scotti. E ancora, il cinema è di casa per la
straordinaria coppia madre-figlia Laura Morante (La stanza del
figlio, Ricordati di me, A casa tutti bene – La serie) con
Eugenia Costantini (Boris, Una famiglia perfetta), che insieme
terranno un workshop per i giurati della sezione +18.
    Si chiude in bellezza anche con le anteprime. Una prima volta a
#Giffoni2022 con la proiezione di “Amore Postatomico”, il
lungometraggio prodotto da EWC 2001 in collaborazione con Rai
Cinema. Ambientato e girato interamente in Campania, il film,
per la regia di Vincenzo Caiazzo, affronta tanti temi come il
cyberbullismo e il revenge porn oltre a farsi portavoce della
salvaguardia del pianeta e della protezione delle api. E poi un
sentito omaggio a Marco Simoncelli, il grande campione di
motociclismo tragicamente scomparso dieci anni fa a cui è
dedicato “Sic”, il docufilm Sky Original prodotto da Sky,
Fremantle Italy e Mowe e disponibile in streaming su NOW e on
demand su Sky. Diretto da Alice Filippi, racconta, attraverso
l’epopea della stagione 2008 che decreterà, contro ogni
pronostico, Marco Simoncelli Campione del Mondo Classe 250cc, la
storia di un sogno più grande dei propri limiti, poi diventato
realtà. A raccontarlo, il padre di Marco, Paolo Simoncelli,
fondatore di SIC58 Squadra Corse, la regista Alice Filippi e
Roberta Trovato, produttrice Mowe. Per la sezione Impact!, verrà
proiettato anche il corto “La parete”, prodotto da Giffoni
Innovation Hub con la supervisione del Dipartimento Produzione
di Giffoni Opportunity e grazie al supporto dei major sponsor
Abbvie, Galapagos, Pfizer e dei supporter Amgen e Novartis, e i
ragazzi incontreranno l’attore Francesco Di Leva.
    Non solo cinema a Giffoni, i ragazzi del festival affrontano
anche tematiche di cultura e attualità: arriverà Jago, famoso
artista e scultore, Alessandro Barbano (Condirettore del
Corriere dello Sport), il vignettista e illustratore Mauro
Biani, il vicedirettore de “La Stampa” Federico Monga, e sarà
presente anche Roberto Gerli (Presidente nazionale della Società
italiana di reumatologia).
    Una grande festa conclusiva anche per gli eventi di innovazione
con il Dream Team, quelli gastronomici del Giffoni Food Show, le
performance dello Street Fest, e anche per il Giffoni Music
Concept: per l’ultimo giorno dello showcase presentato da Nicolò
De Devitiis e Giulia Salemi, saliranno sul palco i The Kolors e
Tecla. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Gaza: il cessate il fuoco regge, Israele riapre i valichi

    Gaza: il cessate il fuoco regge, Israele riapre i valichi

         Una nottata di calma è trascorsa sia a Gaza sia in Israele dopo l'annuncio notturno del raggiungimento di un cessate il fuoco fra Israele e palestinesi mediato dall'Egitto.    Israele ha annunciato che riaprirà stamane sia il valico...