GIORNO DEL RICORDO: LE INIZIATIVE DI BELLARIA IGEA MARINA PER MERCOLEDI’ 10 FEBBRAIO

Mercoledì 10 febbraio sarà celebrato in Italia il Giorno del Ricordo, la solennità civile con la quale il Paese conserva e rinnova la memoria della tragedia di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle proprie terre degli istriani, dei fiumani e dei dalmati nel secondo dopoguerra.
Un capitolo doloroso della storia nazionale, per decenni negato o tenuto sotto silenzio, che la Città di Bellaria Igea Marina ricorderà con la proposizione di una serie di contenuti, a disposizione della cittadinanza sulla pagina facebook “Arca-Rete-Culturale-di-Bellaria-Igea-Marina”.
Mercoledì a partire dalle ore 11.00, si susseguiranno online “Storie di esodi. La storia e i suoi protagonisti”, video intervento a cura di Gianni Oliva, seguito da “Esuli”, racconto testimonianza a cura di Marino Segnan, Presidente Anvgd Bologna. A chiudere, “Storie che non si possono dimenticare”, una lettura drammatizzata con ambientazioni sonore tratta da “L’Esodo” di Arrigo Petacco, a cura di  Fabiola Crudeli (Compagnia Fuori Scena).
Completano le celebrazioni, le attività affidate agli insegnanti e alle classi terze della Scuole Secondarie di Primo Grado: gli alunni vedranno e discuteranno, un estratto di Esodo (La memoria negata e L’Italia dimenticata), documentario a cura dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia e Centro Studi Padre Flaminio Rocchi, per la regia di Nicolò Bongiorno; a seguire, video testimonianza di Marino Segnan.