Golf: Rahm prova la fuga in Messico, è da solo in testa

Apr 30, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 30 APR – Continua la grande prova di Jon
    Rahm al Mexico Open. A Vallarta, lo spagnolo con un parziale di
    66 (-5) su un totale di 130 (64 66, -12), è rimasto da solo in
    testa alla classifica del torneo del PGA Tour e, a metà gara,
    precede di due colpi l’americano Alex Smalley, secondo con 132
    (-10). Sul percorso del Vidanta Vallarta (par 71), è bagarre al
    terzo posto (133, -9), occupato da sei statunitensi: Adam Long,
    Andrew Novak, Cameron Champ, Patrick Reed, Trey Mullinax e
    Brandon Hagy.
        Otto birdie e tre bogey per Rahm. Il numero 2 mondiale, per la
    settima volta nella sua carriera e in 123 apparizioni sul
    circuito, è in testa a un torneo del PGA Tour dopo 36 buche.
        Finora, però, il 27enne di Barrika non è mai riuscito a
    convertire questo vantaggio (a metà gara) in vittoria. Alla
    undicesima presenza in stagione, la prima dal The Masters (dove
    s’è classificato 27/o), nel 2022 ha già ottenuto quattro Top 10.
        Ma lo spagnolo in Messico, in un evento che mette in palio
    7.300.000 dollari, insegue il settimo exploit (cifra comprensiva
    di un Major, lo US Open vinto nel 2021) sul PGA Tour. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Draghi, anch’io sono mezzo veneto

    Draghi, anch’io sono mezzo veneto

    "Un saluto ed un abbraccio grande ai veneti. In fondo anch'io sono mezzo veneto". Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha salutato i giornalisti al suo arrivo alla scuola media Dante Alighieri di Sommacampagna (Verona), dove si svolge la prima visita in...