Golf: Werenski vince Barracuda, prima gioia sul PGA Tour

(ANSA) – ROMA, 03 AGO – Dopo averla solo sfiorata nel 3M
Open (Blaine, Minnesota) Richy Werenski può festeggiare la sua
prima impresa in carriera sul PGA Tour.
    L’americano in California ha vinto in rimonta (passando dal
quinto al primo posto, proprio come Justin Thomas, nuovo numero
uno mondiale, nel WGC-FedEx St. Jude Invitational) il Barracuda
Championship, riuscendo così a staccare il pass per giocare lo
US Open 2020, secondo Major 2020 in programma – a porte chiuse –
dal 17 al 20 settembre a Mamaroneck (New York).
    A Truckee successo show per il 28enne di Springfield
(Massachusetts) che, con un totale di “+39” – l’evento s’è
giocato con una formula stableford modificata – ha vinto il
derby col connazionale Troy Merritt (in testa dopo il terzo e
penultimo giro), secondo con +38.
    Un birdie alla 72esima buca finale (la 18/a di giornata) ha
permesso a Werenski di piazzare la zampata decisiva. “E’ una
gioia enorme – la soddisfazione del player statunitense – che mi
aiuta ad acquistare fiducia verso gli impegni futuri. Negli
ultimi mesi ho giocato davvero bene sfiorando più volte
l’impresa che ora è finalmente arrivata”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte