Gossip girl, la nuova serie arriva su Sky

Set 30, 2021

  • Condividi l'articolo

     L’iconico Gossip Girl, uno dei teen drama più amati e seguiti degli ultimi due decenni, arriva su Sky e Now con l’attesissima nuova serie ambientata nello stesso universo narrativo di quello che ormai è un vero e proprio classico della cultura pop. Una nuova, sempre più fluida e multiculturale generazione di studenti è pronta a prendere possesso dei corridoi, delle aule e della scalinata della scuola privata più “in” dell’Upper East Side.
        Il 27 ottobre la popolarissima “fonte di notizie sulle vite scandalose dell’élite di Manhattan” debutterà su Sky Serie e in streaming su NOW con il già chiacchieratissimo sequel, che con ascolti record in USA – dove è diventato il debutto migliore dell’anno su HBO Max – è stato appena rinnovato per una seconda stagione. Divisa in due parti, con la seconda che debutterà negli Stati Uniti e su Sky a novembre, la prima stagione della nuova serie verrà proposta su Sky e NOW senza interruzioni.
        Dal 22 ottobre, inoltre, tutte le sei stagioni di Gossip Girl saranno disponibili on demand su Sky. Creato da Joshua Safran, sceneggiatore e produttore esecutivo della serie di partenza, e basata sulla serie di romanzi di Cecily von Ziegesar nonché sullo show originale sviluppato da Josh Schwartz e Stephanie Savage, il sequel vede un cast interpretare una nuova generazione dell’élite di Manhattan, con nuove storie raccontate in chiave contemporanea. Ancora più scandali e drammi e una nuovissima, sempre più temuta Gossip Girl, misteriosa e onnisciente narratrice (cui in originale, proprio come nella serie madre, presta la voce Kristen Bell).
        Nel cast Jordan Alexander, Eli Brown, Thomas Doherty, Tavi Gevinson, Emily Alyn Lind, Evan Mock, Zion Moreno, Whitney Peak e Savannah Lee Smith. Si torna nell’esclusiva Constance Billard St. Jude’s School. Mentre la giovane influencer Julien Calloway e la sua sorellastra Zoya possono passare del tempo assieme senza preoccuparsi del giudizio dei loro rispettivi padri, “Gossip Girl” torna a colpire. Solo che questa volta non si tratta di Dan Humphrey o di qualcuno con una storia simile alla sua, bensì di un gruppo di professori stufi dei loro viziatissimi studenti, ai quali è arrivato il momento di farla pagare. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Vettel, ‘roppe gare rendono Gp meno speciali

    Vettel, ‘roppe gare rendono Gp meno speciali

    (ANSA) - ROMA, 16 OTT - All'indomani dell'ufficializzazione del calendario della stagione 2022 della Formula 1, che prevede il numero record di 23 Gran premi, Sebastian Vettel critica l'aumento del numero di gare. "Questa è solo la mia opinione e non vale niente, ma...