“Grazie a chi si è vaccinato. Solo uniti si riparte”

Dic 31, 2021

  • Condividi l'articolo

    Silvio Berlusconi tramite i social ha voluto mandare il suo messaggio augurale agli italiani per il nuovo anno. Il leader di Forza Italia si è rivolto a tutto il Paese con un lungo post allegato a un’immagine evocativa di auguri pubblicata in tutti i suoi profili social. “Voglio rivolgere un augurio affettuoso a tutti gli italiani: che il 2022 sia l’anno della rinascita, della ripresa, del ritorno alla serenità. Gli italiani lo meritano anche per come stanno affrontando questa stagione difficile, di sacrifici e di sofferenze“, ha scritto il Cavaliere. Tantissimi i messaggi e i commenti ricevuti da Silvio Berlusconi sotto i suoi post social da parte di chi ha voluto ricambiare l’augurio espresso dal leader degli azzurri.

    Il presidente di Forza Italia ha poi aggiunto: “Grazie a tutti coloro che hanno scelto responsabilmente di vaccinarsi possiamo guardare al futuro con ottimismo. Se sapremo essere uniti e solidali come abbiamo dimostrato di poter fare in questi mesi, sono convinto che il Paese potrà presto riaprire e ripartire“. E lo farà, sottolinea Silvio Berlusconi, “superando anche i drammatici effetti della quarta ondata e delle nuove varianti del virus“.

    Quindi, il Cavaliere si è voluto rivolgere direttamente a chi in questo momento è positivo al coronavirus e ha contratto il Covid: “Un pensiero e un augurio particolare lo voglio anche rivolgere a tutti coloro che oggi soffrono a causa del Covid o di altre malattie, agli anziani soli, a tutti coloro che non possono festeggiare il Capodanno con i loro cari. A tutti gli italiani, dal profondo del cuore, l’augurio di realizzare i sogni più belli che ciascuno porta nella mente e nel cuore per sè, per le persone che ama“.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Privacy: studio, Italia seconda in Ue per violazioni Gdpr

    Privacy: studio, Italia seconda in Ue per violazioni Gdpr

    (ANSA) - MILANO, 28 GEN - L'Italia è il secondo paese in Europa per violazioni del Gdpr, il regolamento europeo sulla protezione dei dati personali entrato in vigore il 25 maggio del 2018. Lo sottolinea uno studio di Dla Piper, società che si occupa di servizi legali,...

    Google aumenta giorni di vacanza pagate e congedo parentale

    Google aumenta giorni di vacanza pagate e congedo parentale

    Google tende la mano ai suoi dipendenti e aumenta sia i giorni di vacanza pagati sia il congedo parentale. I giorni di vacanza pagati passano da 15 a 20 mentre il genitore che partorisce può avere fino a 24 settimane contro le precedenti 18. Per il genitore che...