Guerini: ‘All’Ucraina anche armi per neutralizzare postazioni’

Mag 5, 2022

  • Condividi l'articolo

    “Sulla base di quanto indicato dalla legge e in relazione all’evoluzione sul terreno, l’impegno italiano continuerà a supportare l’Ucraina nella sua difesa dall’aggressione russa anche con dispositivi in grado di neutralizzare le postazioni dalle quali la Russia bombarda indiscriminatamente le città e la popolazione civile”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, alle commissioni riunite Difesa di Senato e Camera.

    “E’ possibile, ed in parte sta già avvenendo – ha sottolineato il ministro della Difesa – che il conflitto si intensifichi ulteriormente nei prossimi giorni, stante il presumibile obiettivo di conseguire da parte russa risultati tangibili entro la data simbolica del 9 maggio”.

    “La Russia, già oggi, deve prendere atto degli esiti della campagna militare e ripensare la sua postura rispetto alla comunità internazionale per favorire le attività negoziali. Sapendo che non c’è un vero negoziato che possa partire, senza un reale cessate il fuoco, senza che i russi smettano di bombardare”.

    L’offensiva russa in Ucraina “non è chiaramente definibile sia nei risultati di breve termine di carattere operativo che negli obiettivi finali. Quest’ultimi, infatti, potrebbero essere rivisti sulla base delle capacità di resistenza dell’Ucraina ovvero ampliati qualora si assistesse ad un suo cedimento, con potenziale espansione dell’occupazione russa sino ad Odessa, per precludere all’Ucraina l’accesso al Mar Nero”.
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Nba: finali Est, Miami vince a Boston ed è avanti 2-1

    Nba: finali Est, Miami vince a Boston ed è avanti 2-1

    (ANSA) - ROMA, 22 MAG - I Miami Heat hanno sconfitto i Celtics 109-103 a Boston nella terza gara della finale della Eastern Conference di Nba, conquistando un vantaggio forse cruciale (2-1) per andare a giocarsi l'anello con Golden State o Dallas. Rimasti privi nel...

    Pugilato: Italia sempre più ‘rosa’,Brozzi campionessa Europa

    Pugilato: Italia sempre più ‘rosa’,Brozzi campionessa Europa

    (ANSA) - ROMA, 22 MAG - Il pugilato italiano è sempre più 'rosa'. Dopo l'argento di Irma Testa e il bronzo di Alessia Mesiano ai Mondiali Elite (ovvero la boxe olimpica), adesso arriva anche il primo titolo europeo professionistico conquistato all'estero da una...