Gup, caserma Levante zona franca di prassi degenerate

Nov 19, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 19 NOV – “I protagonisti di questo processo
    erano quasi tutti carabinieri semplici e appuntati, la ‘truppa’
    come provocatoriamente sostenuto da alcuni difensori, uomini che
    ormai avevano sdoganato un modo di agire al di fuori delle
    regole, in una zona franca dove erano ammesse prassi
    degenerate”. E’ la chiosa al termine delle 488 pagine della
    sentenza con cui il Gup di Piacenza Fiammetta Modica motiva le
    condanne per i carabinieri della stazione Levante: la più alta,
    12 anni per l’appuntato Giuseppe Montella, considerato il leader
    del gruppo della caserma sequestrata nell’estate 2020. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    ++ Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ ++

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - L'Iran "non farà marcia indietro" sulle sue richieste per riattivare l'accordo sul nucleare del 2015. Lo ha detto in un'intervista esclusiva all'ANSA il capo negoziatore di Teheran, il vice ministro degli Esteri Ali Bagheri Kani, aggiungendo...

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    Capo negoziatore Iran a ANSA, ‘non faremo marcia indietro’ (2)

    (ANSA) - TEHERAN, 04 DIC - Lunedì sono riprese a Vienna le trattative tra Iran, Gran Bretagna, Francia, Germania, Russia, Cina, e indirettamente gli Usa, per cercare di riattivare l'accordo, dopo oltre cinque mesi di sospensione seguiti all'elezione a presidente in...