• Hockey: due arresti per tafferugli ad Asiago

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ASIAGO, 06 GEN – Due tifosi dell’Hc Bolzano sono
    stati arresati o essere stati individuati, e ora rischiano
    provvedimenti di Daspo, in seguito ai disordini avvenuti martedì
    sera al palaghiaccio dell’Odegar di Asiago (Vicenza) durante il
    match valido per la Ice Hockey League, campionato europeo che
    vede la partecipazione di numerosi club austriaci e di tre
    italiani. Oltre ai due, un 42enne e un 37enne, entrambi di
    Bolzano, accusati di resistenza a pubblico ufficiale, violenza e
    lesioni, potrebbero venire coinvolti nell’indagine altri ultras
    che rischiano provvedimenti di Daspo. Secondo quanto ricostruito
    dagli investigatori i due avrebbero aggredito il dirigente del
    servizio di ordine pubblico predisposto dalla Questura di
    Vicenza. Accompagnati nella nottata nel capoluogo berico i due
    sono comparsi ieri davanti al giudice del tribunale di Vicenza
    che ha deciso di convalidare l’arresto eseguito dai poliziotti,
    disponendo per entrambi l’obbligo di presentazione alla polizia
    giudiziaria due volte alla settimana. Al vaglio da parte della
    Digos della Questura berica le immagini dei tafferugli che
    potrebbero portare ad individuare altri supporters bolzanini che
    avrebbero partecipato ai tafferugli con gli agenti. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte