Rimini. Operazione “No smoking”: indagati due riminesi, scacco allo spaccio

Alle prime luci dell’alba di oggi, i Carabinieri del nucleo investigativo di Rimini, nell’ambito di una complessa attività investigativa volta a contrastare la diffusione di sostanze stupefacenti, eroina e cocaina nella provincia, hanno dato esecuzione a sette misure cautelari emesse dal gip presso il Tribunale di Rimini su richiesta del sostituto procuratore di Rimini, Paola Bonetti, nei confronti di sei cittadini italiani e di un cittadino di origine albanese. Le indagini sono state svolte dai Carabinieri, che hanno portato all’odierna operazione denominata ‘No smoking’. Principali indagati due riminesi di 41 e 54 anni.