Rimini. Festicciola a casa: “suocero spia” denuncia in tribunale la ex del figlio

Ai tempi del covid succede anche questo, con la delazione che diventa arma magari per dirimere vecchie ruggini. E’ stata così denunciata dall’ex suocero per aver fatto una festicciola in casa con dieci, quindici invitati. L’uomo ha persino presentato un esposto-querela nei confronti della ex del figlio allegando delle immagini scattate all’insaputa dei presenti e una foto scaricata da Facebook. Secondo i carabinieri tuttavia la “spia” aveva saputo per tempo della festa e quindi avrebbe potuto segnalare l’assembramento tempestivamente. Una pattuglia avrebbe posto fine alla festa ed eventualmente sanzionato i presenti. Segnalare l’illecito amministrativo a giochi fatti non ha alcun valore. Ora spetterà alla procura decidere se chiedere o meno l’archiviazione, che appare tuttavia scontata, visto che non si intravedono illeciti penali, ma eventualmente amministrativi.