Rimini. Pipì su auto carabinieri, Meloni (FdI): “Grave definirlo una bravata”

La vicenda della foto postata sui social dal ragazzo che fa pipì sull’auto dei carabinieri e per il quale è stata richiesta l’archiviazione rischia di finire in Parlamento. Lo annuncia su Twitter Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia) che si fa portavoce dell’indignazione di tutti, in particolare delle forze dell’ordine, per l’interpretazione della norma sul vilipendio: “Definire bravata un atto del genere – scrive Meloni- può creare un grave precedente – legittimando chiunque a offendere e oltraggiare Forze dell’ordine. Cosa impareranno i tre ragazzi? Che esempio trarranno i loro coetanei? Fratelli d’Italia presenterà un’interrogazione parlamentare sulla vicenda”.