Rimini. Da Rimini alle Marche per spacciare: arrestato 40enne

Mag 7, 2021

  • Condividi l'articolo

    40enne di nazionalità albanese, ma domiciliato a Rimini, è stato fermato dai poliziotti della Questura di Pesaro a bordo della sua auto insieme a un coetaneo. Dopo un primo controllo, che non ha evidenziato nulla, è stata l’unità cinofila a “scovare”, nascosti nelle scarpe dell’uomo 6 involucri accuratamente termosigillati, contenenti cocaina per un peso complessivo di 32 grammi circa. La successiva perquisizione domiciliare, a Rimini, ha portato al rinvenimento degli immancabili bilancini elettronici, di alcuni ritagli di plastica per il confezionamento delle dosi e di venti grammi di mannitolo, sostanza utilizzata per tagliare la droga e permettere quindi un guadagno maggiore. Il soggetto è stato quindi arrestato e condannato alla pena di 11 mesi di reclusione per direttissima.