Rimini. Riminese minaccia la ex: “Il femminicidio è per gente come te”. Scatta divieto di avvicinamento

Giu 23, 2021

  • Condividi l'articolo

    Emesso nei confronti du un riminese di cinquanta anni -un divieto di avvicinamento. Dovrà stare alla larga dalla ex fidanzata, almeno cinquecento metri, pena l’arresto. “Tu sei il classico esempio del motivo per cui esistono i femminicidi”. È la frase scioccante, l’ultima di una serie di messaggi minacciosi, rivolta alla ex fidanzata, spaventata dalla possibilità che l’uomo le facesse del male e diffondesse le foto intime che i due avevano scattato quando stavano insieme. Una storia che purtroppo si ripete: quando lei decide che è finita, lui diventa preda di un’ossessione che lo rende insistente e rabbioso. Se lei non risponde al telefono lui inserisce dettagli di lei nuda sul suo profilo pubblico di WhatsApp e minaccia di far girare sul web anche il resto del corpo, volto compreso, se lei non torna a farsi viva. Infine le minacce, fino all’intervento del tribunale.

  • Incidenti lavoro:idraulico morto folgorato nell’Alessandrino

    Incidenti lavoro:idraulico morto folgorato nell’Alessandrino

    (ANSA) - ALESSANDRIA, 03 AGO - Un idraulico di 63 anni è morto folgorato in una abitazione di Castelletto Merli, nell'Alessandrino. Secondo una prima ricostruzione, lavorava in una abitazione per una perdita d'acqua quando avrebbe toccato con il trapano un cavo...