Rimini. “Spaccio droga a cielo aperto” vicino all’anagrafe di Via Marzabotto

Set 2, 2021

  • Condividi l'articolo

    Spaccio e consumo di eroina vicino all’anagrafe di Via Marzabotto. È la segnalazione arrivata da parte di alcuni residenti nella zona al consigliere comunale Mario Erbetta, candidato sindaco nelle prossime elezioni amministrative del Comune di Rimini per le liste Rinascita Civica e Liberalsocialisti.

    “Mi è arrivata una segnalazione sconcertante con immagini che rievocano problemi di una Rimini degli anni 80 – spiega -. Questa foto è di sabato sera, inviatami oggi da un’amica che vive nel primo palazzo di via  Casadei, quello attaccato all’anagrafe di via caduti di Marzabotto. Dopo aver incontrato il pusher, tranquillamente questo ragazzo si fa la dose in vena. Tutte le segnalazioni effettuate dai residenti sono ad oggi rimaste senza risposta”.

    “E’ difficile dire se è più preoccupante il ritorno all’uso dell’eroina in vena o il silenzio dell’amministrazione verso queste situazioni di degrado. Stiamo parlando di un luogo come l’anagrafe che dovrebbe essere il cuore degli uffici comunali. Già avevo denunciato lo stato di abbandono dell’edificio e in particolare delle scale esterne di accesso allo stesso, e nonostante la mia interrogazione fatta qualche mese fa nulla è cambiato”.

    “La mia richiesta di controlli anche serali da parte della Polizia Municipale per scacciare gli spacciatori e i consumatori di droga è rimasta lettera morta. Eppure il nostro Assessore alla Sicurezza nonché candidato a Sindaco per il PD qualche provvedimento avrebbe dovuto prenderlo da tempo. Come possiamo lasciare in mano la nostra città a persone che in 10 anni di mandato non hanno fatto altro che girarsi dall’altro lato in situazioni del genere? Penso che i riminesi abbiano il diritto di poter uscire da casa loro senza trovarsi un tossico
    morente vicino al portone o uno spacciatore minaccioso. Tolleranza zero contro questo degrado. La mia promessa se verrò eletto a Sindaco”.

  • Gotti, Napoli in forma straripante

    Gotti, Napoli in forma straripante

    (ANSA) - UDINE, 20 SET - "I due gol del primo tempo, un po' ingenui e balordi, hanno indirizzato la partita fortemente. Non siamo stati capaci di cambiare la direzione all'incontro e il Napoli è in uno stato di forma psicofisica estremamente elevata e straripante: non...

    Insigne “primato ora conta poco, andiamo avanti umili”

    Insigne “primato ora conta poco, andiamo avanti umili”

    (ANSA) - ROMA, 20 SET - "Essere primi per ora non conta nulla. La cosa più importante è che abbiamo fatto una grande prestazione su un campo non facile. Tutti stiamo bene, stiamo lavorando bene con l'allenatore che sta cercando di tirare fuori da ognuno di noi un...