I due pescherecci di Mazara sono partiti da Bengasi

Dic 18, 2020

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – MAZARA DEL VALLO, 18 DIC – Stanno uscendo adesso dal
    porto di Bengasi i due pescherecci della flotta di Mazara del
    Vallo ‘Medinea’ e ‘Antartide’ con 18 uomini di equipaggio,
    liberati ieri dal governo del generale libico Haftar.
        Il ritardo è stato causato dalla necessità di ricaricare le
    batterie delle imbarcazioni rimaste ferme dopo il sequestro
    avvenuto il primo settembre scorso. La partenza è stata
    comunicata dal comandante del motopesca ‘Medinea’, Pietro
    Marrone, al suo armatore.
        Le due imbarcazioni faranno adesso rotta verso Mazara;
    l’arrivo è previsto nella giornata di domenica. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Rimini. Cicloamatore stroncato da infarto

    Si stava allenando in bici, quando intorno alle 10 di sabato un malore fatale ha colpito un cicloamatore, un 65enne pensionato di Rimini. L'uomo si è accasciato per terra a Villa Verucchio, lungo la ciclabile parallela alla via Casetti.