Il centrodestra si riunisce: giovedì vertice a Roma

Dic 20, 2021

  • Condividi l'articolo

    Un vertice del centrodestra è previsto per il prossimo giovedì. Al centro del summit tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni dovrebbero esserci almeno due temi: la linea da tenere per il Quirinale – una partita per cui la coalizione in questione si prepara a giocare un ruolo decisivo, considerati i numeri presenti in Parlamento -, e gli ovvi auguri di Natale.

    Ma non è escluso che anche altre vicende possano essere analizzate dai leader. Siamo del resto in una fase molto calda sotto il profilo politico.

    L’incontro si terrà a Roma. La notizia era trapelata in queste ore anche attraverso alcune fonti della Lega. Proprio oggi Matteo Salvini, dopo aver preso parte ad una visita presso la città di Sesto San Giovanni, dove sono in corso i lavori di un maxi progetto, si è espresso senza giri di parole sul giro di boa per il Colle: “Questa settimana conto di riunire il centrodestra che è e sarà compatto e determinante, maggioranza nel Parlamento e maggioranza nel Paese. Nomi non ne faccio, perché mi sembra una mancanza di rispetto”, ha dichiarato il leader del Carroccio.

    Il centrodestra, insomma, non si sfilaccerà per il Quirinale ed anzi Salvini ha fatto presente come non siano previste, nonostante le suggestioni animate da certa stampa, ipotesi di “spaccatura” in seno alla coalizione. “No” è stata la replica a bruciapelo dell’ex ministro dell’Interno a chi domandava in merito. Berlusconi e Salvini si sono sentiti via telefono ed hanno deciso, come racconta l’Agi, di convocare il summit a Villa Grande.

    Giorgia Meloni, invece, che è intervenuta durante la tramissione Un Giorno da Pecora, ha ribadito come sia possibile che il prossimo presidente della Repubblica provenga, dopo tanti capi di Stato derivanti da maggioranze di centrosinistra, dall’area centrodestra: “Dopo presidenti che vengono tutti dalla stessa cultura politica, mi piacerebbe avere un presidente che rappresenti la maggioranza di centrodestra… . Gli italiani alla fine in maggioranza – ha aggiunto l’ex vicepresidente della Camera – sono di centrodestra e invece arrivano presidenti tutti di una cultura diversa”, ha fatto presente il leader di Fratelli d’Italia, così come ripercorso dall’Adnkronos.

    La Meloni aveva anche confidato di sperare che il centrodestra potesse vedersi prima delle festività natalizie. E il summit è stato appunto predisposto per l’anti-vigilia di Natale. “Voto Berlusconi se conferma di volersi candidare. Ieri non gliel’ho chiesto a telefono… Poi queste cose si discutono di persona”, ha detto l’ex ministro della Gioventù, dopo aver rivelato di aver parlato telefonicamente a sua volta con l’ex presidente del Consiglio.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Istat, cala la fiducia a gennaio. Imprese ai minimi da 9 mesi

    Istat, cala la fiducia a gennaio. Imprese ai minimi da 9 mesi

     A gennaio 2022 si stima una diminuzione sia dell'indice del clima di fiducia dei consumatori (da 117,7 a 114,2) sia dell'indice composito del clima di fiducia delle imprese (da 112,7 a 105,4). Lo rileva l'Istat, sottolineando, in particolare, che l'indice di...

    Carenze forniture non fermano Apple, trimestre record

    Carenze forniture non fermano Apple, trimestre record

    Apple dei record nonostante le difficoltà nelle catene di approvvigionamento. Cupertino chiude il primo trimestre dell'esercizio fiscale con ricavi record per 123,95 miliardi di dollari, in crescita dell'11% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e sopra le...