Il cloud cresce in Italia, mercato 2021 a 3,84 mld

Ott 14, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 14 OTT – Cresce il mercato italiano del cloud:
    nel 2021 la spesa delle imprese raggiunge i 3,84 miliardi di
    euro segnando un incremento del 16% rispetto al 2020. L’adozione
    di questa tecnologia è un dato di fatto nelle grandi aziende:
    nel 44% dei casi, infatti, le applicazioni si trovano oggi su
    cloud pubblico o privato, che si appresta a superare la quota
    ancora gestita on-premises, ossia, quella parte di applicazioni
    installata su server propri. Tuttavia, più di un’impresa su tre
    (34%) ammette di non aver ancora accompagnato questo percorso
    tecnologico con azioni di cambiamento organizzativo rivolte alla
    direzione It (information technology), come l’arricchimento
    delle competenze del personale. E’ la fotografia che emerge
    dall’Osservatorio Cloud Transformation della School of
    Management del Politecnico di Milano. “A seguito del deciso
    cambio di passo avvenuto nel corso del 2020 a causa
    dell’emergenza sanitaria, le prime stime per quest’anno
    confermano un ulteriore consolidamento, con tassi di crescita
    assimilabili a quelli pre-pandemici”, spiega Alessandro Piva,
    direttore dell’Osservatorio Cloud Transformation, aggiungendo
    che “oggi le imprese e le pubbliche amministrazioni stanno
    affrontando la vera sfida: strutturare una strategia di lungo
    periodo che ponga il cloud al centro della digitalizzazione”. I
    dati mostrano “un incremento degli investimenti legati ai
    progetti strategici, all’interconnessione delle applicazioni,
    ormai distribuite in diversi ambienti computazionali, e
    all’innovazione funzionale e architetturale”. Il public & hybrid
    cloud, ovvero l’insieme dei servizi forniti da provider esterni
    e l’interconnessione tra cloud pubblici e privati, si conferma
    la componente principale, per una spesa di 2,39 miliardi di euro
    (+19%). (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Incidenti lavoro: 2 operai feriti in centrale termica, uno grave

    Incidenti lavoro: 2 operai feriti in centrale termica, uno grave

    (ANSA) - MILANO, 16 OTT - Due operai sono rimasti feriti, uno in modo grave, in mattinata a Turbigo (Milano) all'interno di una centrale termica. Secondo la ricostruzione del 118, i due operai sarebbero precipitati da un'altezza di circa quattro metri, Un 49enne ha...