Il viaggio di Mastorna musicato da Matteo D’Amico a Rimini

Ott 12, 2021

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – RIMINI, 12 OTT – Valter Malosti, attore e regista,
    nominato da poco direttore di Emilia Romagna Teatro,
    interpreterà il ruolo del narratore, alias Federico Fellini,
    nella nuova opera di Matteo D’Amico, Il viaggio di G. Mastorna,
    al debutto in prima assoluta il 23 ottobre alle 20.30 al Teatro
    Galli di Rimini, direttamente ispirata al film omonimo,
    progettato e mai realizzato, dal maestro riminese.
        “A volte avevo l’impressione di aver veramente conosciuto
    Mastorna – scrisse Federico Fellini – quasi fosse una parte di
    me stesso o uno che avevo frequentato in un’altra vita, in una
    vita più piena e pura, ma poi tornava a sfuggirmi. Mastorna ero
    soprattutto io. Ci sono sempre in tutti i miei film”. Dalla
    sceneggiatura originale di quel progetto, firmata dallo stesso
    Fellini e da Dino Buzzati, Bernardino Zapponi e Brunello Rondi,
    e da un’idea di Cinzia Salvioli e Valerio Tura, Matteo D’Amico
    ha ricavato anche il libretto, un’opera fantastica in un prologo
    e tredici quadri della quale Malosti firma anche la regia del
    nuovo allestimento.
        “I tredici quadri scandiscono in modo incalzante il
    susseguirsi delle situazioni in cui è proiettato un musicista
    che si trova a viaggiare su di un aereo in mezzo a una tempesta
    – spiega D’Amico – L’aereo precipita e Mastorna, interpretato da
    un baritono, è proiettato in un aldilà che potrebbe anche essere
    un sogno angoscioso fatto in volo e affollato di figure
    inquietanti che appartengono ad un ideale universo felliniano.
        La protagonista femminile è la figura della hostess, una sorta
    di Beatrice di dantesca memoria, che sostiene Mastorna,
    comparendo sotto spoglie diverse”. Ai cantanti, il baritono Luca
    Grassi, i soprani Yulia Tkachenko e Vittoria Magnarello, il
    mezzosoprano Eleonora Lué, il tenore Aslan Halil Ufuk e il basso
    Ken Watanabe, si affiancano due attori, Marco Manchisi e Matteo
    Baiardi, e la danzatrice Barbara Martinini, tutti insieme
    impegnati a dare vita all’affollato stuolo di personaggi
    previsto dalla partitura. Il viaggio di G. Mastorna, in replica
    il 4 novembre al Teatro Bonci di Cesena, è diretta da Jacopo
    Rivani con l’Orchestra Arcangelo Corelli. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Sport e territorio, inaugurata la palestra comunale di Albinea (Re)

    Sport e territorio, inaugurata la palestra comunale di Albinea (Re)

    Un impianto completamente rinnovato. Più sicuro e funzionale, a disposizione delle scuole, delle società sportive e di tutta la comunità di Albinea (Re).è quello inaugurato oggi dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, insieme al sindaco Nico Giberti. Presenti...

    Ambiente: E-R, 70 nuovi ingressi nell’elenco alberi monumentali

    Ambiente: E-R, 70 nuovi ingressi nell’elenco alberi monumentali

    (ANSA) - BOLOGNA, 16 OTT - Si arricchisce di 70 'nuove' piante l'elenco degli alberi monumentali in Emilia-Romagna: veri e propri 'patriarchi' - in alcuni casi l'età arriva a 200 o 300 anni - che godono di una particolare tutela proprio per il riconosciuto valore...