Impianti sportivi: a partire dalla prossima settimana la conclusione delle prime manutenzioni programmate | Comune di Rimini

Ott 13, 2021

  • Condividi l'articolo

    Un piano di riqualificazione che sta interessando tutto il territorio comunale, da Viserba a Miramare – passando per Corpolò fino ai parchi e allo stadio Romeo Neri – e che entro la fine dell’anno sarà quasi completato.

    Sono infatti i lavori che riguardano la sistemazione dei playground nel parco John Lennon di Viserba e nella palestra di Corpolò, i primi ad essere ultimati, già per la prossima settimana.  A seguire poi, entro la fine di ottobre, saranno completati anche i lavori per il ripristino del fondo della pista di pattinaggio, ubicata in via Pomposa e la riqualificazione – anche in questo caso del fondo e della recinzione – del campo da basket situato all’interno del parco Marecchia.

    Entro il mese di novembre invece si concluderanno i lavori al centro sportivo di via Bramante, dove è iniziata la sostituzione dei pannelli metallici della recinzione della pista da skateboard e dove è prevista la riqualificazione del campo da calcio a cinque con la sostituzione completa del fondo esistente in erba sintetica, le porte da calcetto e il rifacimento di tutta la recinzione perimetrale.

    Anche due circoli di tennis sono interessati per alcuni lavori di riqualificazione degli impianti che inizieranno entro la fine di ottobre: quello di Rivazzurra, nel parco Pertini, dove è prevista la sistemazione della copertura ed il ripristino della pavimentazione e degli accessi pertinenziali; e quello di Viserba monte in via Marconi, dove invece è previsto il ripristino di una parte dell’impianto fognario di smaltimento delle acque meteoriche.

    L’esteso piano di riqualificazione degli impianti sportivi prevede inoltre anche, in riferimento all’ultimazione dei lavori della scuola Ferrari di via Gambalunga, la consegna entro fine dell’anno della nuova palestra attigua alla scuola.

    Sono infine stati fissati, da parte di Anthea, altri lavori importanti come il rifacimento del fondo del campo da pallavolo, presso la scuola media Di Duccio e il fondo del campo da calcio a cinque presso lo stadio Romeo Neri, il cui inizio per entrambi gli interventi è programmato entro la fine dell’anno in corso.


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Covid: Russia chiude attività lavorative per nove giorni

    Covid: Russia chiude attività lavorative per nove giorni

     Il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato che a causa della situazione epidemiologica in Russia saranno dichiarati "giorni non lavorativi" quelli dal 30 ottobre al 7 novembre ma col mantenimento della retribuzione: lo riporta la testata online Meduza. La...