Inail-Inl insieme per vigilanza ‘robusta’ contro infortuni

Ago 2, 2022

Condividi l'articolo

Vigilanza più ‘robusta’ nei luoghi di lavoro, per prevenire incidenti e malattie a danno degli occupati. Nel quadro dell’implementazione del Sistema informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro (Sinp), previsto dal Testo unico in materia di salute e sicurezza, il direttore generale dell’Inail, Andrea Tardiola, e il direttore dell’Ispettorato nazionale del lavoro, Bruno Giordano, hanno siglato, alla presenza del ministro del Lavoro, Andrea Orlando, una convenzione di durata quinquennale che punta a rendere più efficace, attraverso l’utilizzo di alcune banche dati Inail, il contrasto agli infortuni e alle malattie professionali. Lo si apprende nel corso di una conferenza promossa stamani nella sede dell’Inail. Nel contempo, è stato anche definito il percorso di collaborazione che l’Inail avvierà con le Regioni e le Province autonome, affinché, si specifica, si possano “implementare ulteriormente i flussi informativi già scambiati con l’Istituto sui dati relativi all’andamento degli infortuni e delle malattie professionali, allo scopo di rendere più efficaci le azioni di prevenzione e vigilanza sul territorio”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte