Incidente sul Garda:tedesco è libero, non più ai domiciliari

Ago 5, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – MILANO, 05 AGO – Patrick Kassen, il turista tedesco
che insieme al connazionale Christian Teismann, il 19 giugno
2021 era sul motoscafo Riva finito addosso al gozzo su cui si
trovavano Umberto Garzarella
e Greta Nedrotti, morti per lo schianto, è un uomo libero, non
più ai domiciliari, come scrive ‘Brescia oggi’.
    Kassen lo scorso 21 marzo è stato condannato a quattro anni e
sei mesi, il suo connazionale a due anni e undici mesi. Ora
Kassen non può accedere alle tre province del Garda: Brescia,
Trento, Verona, ma dal 18 luglio non è più ai domiciliari.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte