Industria: Istat, produzione giugno -2,1% ma energia +1,9%

Ago 5, 2022

Condividi l'articolo

A giugno 2022 l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisce del 2,1% rispetto a maggio. E’ la stima dell’Istat che rileva una flessione congiunturale per il secondo mese consecutivo. Nel secondo trimestre invece, aggiunge l’Istat, il livello della produzione aumenta dell’1,2% rispetto ai tre mesi precedenti.
    Corretto per gli effetti di calendario, a giugno 2022 l’indice complessivo diminuisce in termini tendenziali dell’1,2% (i giorni lavorativi di calendario sono stati 21 come a giugno 2021).
    La dinamica negativa mensile è estesa a quasi tutti i settori, con l’eccezione di quello dell’energia (+1,9%). 
   Sempre a giugno in Germania la produzione ha segnato un +0,4% sopra le attese degli analisti che scommettevano su un -0,3%.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte