Inter: Inzaghi “sconfitta pesante, non più padroni del destino”

Apr 27, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – BOLOGNA, 27 APR – “È una sconfitta pesante, ma la
    squadra deve reagire. È normale che adesso ci siano teste basse,
    ma bisogna rialzarle perché tra tre giorni si gioca contro
    l’Udinese, ci sono 12 punti disponibili e tutto può succedere”.
        Così l’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, al termine di uno
    dei due recuperi della 20/ma giornata di Serie A, giocato al
    Dall’Ara di Bologna e vinto per 2 a 1 dai padroni di casa grazie
    ai gol di Arnautovic e Sansone. L’Inter perde quindi l’occasione
    per superare il Milan e resta secondo a due punti dal primo
    posto. “Difficile in questo momento essere ottimisti, perché
    prima eravamo padroni del nostro destino e ora non lo siamo più
    – ha aggiunto Inzaghi – però ho una squadra importante e faremo
    le quattro partite di campionato più la finale di coppa Italia
    nel migliore dei modi”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Play off di Serie B: andata semifinale, Brescia-Monza 1-2

    Brescia-Monza 1-2 nella semifinale di andata dei play off del campionato di Serie B, giocata al 'Rigamonti'. Padroni di casa in vantaggio con Moreo al 7' pt, poi doppietta di Gytkjaer al 44' pt e all'11' st (rigore). La partita di ritorno si giocherà domenica, 22...

    Eintracht vince l’Europa League, Ranger ko ai calci di rigore

    Eintracht vince l’Europa League, Ranger ko ai calci di rigore

    L'Eintracht Francoforte ha vinto l'Europa League 2021-'22 battendo i Rangers Glasgow per 6-5 dopo i rigori (1-1 al 90' e dopo i supplementari) nella finale giocata a Siviglia La cronaca SI VA AI CALCI DI RIGORE! Eintracht-Rangers 1-1, Kent allo scadere manca il...