Intesa in uscita da Nexi, avvia il collocamento del 5,1%

Condividi l'articolo

Intesa Sanpaolo si avvia a cede l’intera quota in Nexi, avviando una procedura di accelerated book building sui circa 67 milioni di azioni in portafoglio, pari al 5,1% della società di pagamenti. “La vendita in oggetto – si legge in una nota – non ha riflessi sulla partnership strategica di lunga durata con Nexi, recentemente estesa al di fuori del perimetro nazionale (in corso di approvazione da parte delle competenti autorità l’ampliamento dell’accordo anche in Croazia)”. In Borsa Nexi ha chiuso a 9,76 euro, attribuendo alla quota un valore di 653 milioni. Intesa con Imi, Bofa e Jp Morgan agiscono in qualità di joint bookrunner. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte