‘Ipercorpo’, a Forlì Festival internazionale Arti dal vivo

Mag 7, 2022

  • Condividi l'articolo

    (ANSA) – FORLI, 07 MAG – ‘Ipercorpo’, Festival internazionale
    delle Arti dal Vivo, torna alla sua tradizionale collocazione
    primaverile a Forlì con un denso programma sull’arte
    performativa e visiva italiana e internazionale strutturato su
    due weekend: dal 26 al 29 maggio e dal 2 al 5 giugno. Il tema di
    questa edizione, la diciottesima, è ‘Trattare l’aria’, un invito “ad agire sull’immateriale, l’invisibile, l’incorporeo, per dare
    una forma nuova allo spazio”. Proprio lo spazio e il suo
    utilizzo in chiave linguistica sono da sempre tra gli elementi
    centrali del festival. Oltre ad ExAtr (il deposito torna
    fruibile dopo i lavori di consolidamento) in questa edizione
    saranno coinvolti altri luoghi cittadini: l’Arena Forlivese, il
    Foro Boario, l’area “I Portici” e la Piazzetta delle Operaie.
        Giocherà un ruolo speciale anche l’ospitalità che Masque teatro,
    attraverso l’utilizzo del Teatro Félix Guattari, offrirà al
    festival inaugurando una collaborazione fra Ipercorpo e
    Crisalide Festival.
        “Decidere di portare azioni sceniche in città, anche grazie
    al prezioso aiuto di Spazi Indecisi, associazione culturale
    attiva nell’ambito della rigenerazione urbana a Forlì – dice
    Claudio Angelini, direttore artistico di Ipercorpo – non vuole
    essere uno stratagemma per imbattersi in un nuovo (e
    inconsapevole) pubblico, ma significa mettere sui luoghi un
    diverso accento, inedite visioni e possibilità percettive che
    continuino a farci sentire cittadini e non solo consumatori”. In
    programma teatro e danza, circo contemporaneo, musica, arte
    visiva, oltre ad una masterclass internazionale che mette in
    contatto gli artisti di domani con manager culturali e docenti
    internazionali per indicare loro le strategie per aprirsi al
    mercato internazionale. Ad inaugurare il festival sarà la prima
    visione di ‘Re-Flow’, un lavoro della danzatrice, coreografa e
    videoartist greca Chrysanthi Badeka. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte

  • Quelle sanzioni (necessarie) e il rischio boomerang in casa

    Quelle sanzioni (necessarie) e il rischio boomerang in casa

    Aumenti, aumenti ovunque. La giornata tipo degli italiani è diventata una via crucis, che comincia con una tazzina di caffè strapagata al bar fino a quando si spegne la luce prima di dormire, magari un po' prima del solito perché con certe bollette in arrivo... Lo...

    Pensioni, per Draghi grana Quota 41

    Pensioni, per Draghi grana Quota 41

    «Il ministro Orlando riapra subito il tavolo politico per cambiare il sistema pensionistico. Dobbiamo riprenderlo, basta con i tavoli tecnici». Luigi Sbarra, ieri confermato segretario generale della Cisl dal congresso del sindacato, ha ribadito la volontà di iniziare...