Iran: cittadino svedese arrestato con accusa di spionaggio

Lug 30, 2022

Condividi l'articolo

Un cittadino svedese è stato arrestato in Iran dalle forze di intelligence con l’accusa di spionaggio. Lo riferisce l’agenzia di stampa Fars.  Il ministero dell’Intelligence, scrive ancora la Fars, aveva dei sospetti sul cittadino e ne aveva monitorato i collegamenti e i viaggi nelle città iraniane durante le sue precedenti visite nel Paese. L’arrestato, si apprende, ha avuto contatti e legami con alcuni cittadini europei e non europei che sono nella lista dei ‘sospettati’ dal ministero in Iran. Inoltre, il cittadino svedese ha visitato Israele prima di recarsi nella repubblica islamica.


Fonte originale: Leggi ora la fonte