• Iran, è iniziata la produzione di uranio arricchito al 60%

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – TEHERAN, 22 NOV – L’Iran ha iniziato a produrre
    l’uranio arricchito al 60% nel suo impianto di Fordo. L’Iran ha
    aumentato al 60 per cento il livello di arricchimento
    dell’uranio in rappresaglia alla recente risoluzione
    dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) sulla
    mancata collaborazione di Teheran con l’agenzia nella sua
    indagine sulle tracce di uranio trovate in tre siti iraniani non
    dichiarati: lo riferisce l’agenzia Irna. L’iniziativa vien
    realizzata nel sito nucleare di Fordo, che produce uranio UF6
    con un livello di arricchimento del 60%. Anche nel sito di
    Shahid Ahmadi Roshan a Natanz l’arricchimento continua allo
    stesso livello. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte