Iraq: caldo a 50 gradi, chiudono uffici pubblici regioni

Ago 3, 2022

Condividi l'articolo

(ANSA) – ROMA, 03 AGO – Il caldo torrido che attanaglia
l’Iraq, con temperature oltre i 50 gradi, ha costretto le
autorità di diversi governatorati a chiudere gli uffici
pubblici. E’ il caso di quello di Bassora, nel sud, dove le
chiusure sono in programma da domani a lunedì, in quelli di
Diyala, Najaf, Diwaniyah e Al-Muthanna, chiusura per il momento
solo domani. Lo riferiscono i media di Baghdad.
    Intanto, restano sospesi i lavori del Parlamento, occupato
dai sostenitori di Muqtada Sadr da sabato scorso. I dimostranti
hanno allestito un vero e proprio “campo della protesta”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte